AVVISO DI VIAGGIO! Informazioni importanti sulla situazione del Coronavirus in Oman

Itinerario culturale di 3 giorni

Home > Organizza il Viaggio > Viaggio Culturale Di 3 Giorni

Che si tratti di un fine settimana lungo, una sosta o una breve vacanza in città, tre giorni in Oman possono offrire ricordi indelebili e infonderti il desiderio di tornare prima possibile.

Giorno 1

Sur

Situata a meno di 2 ore di macchina da Mascate, Sur è la meta ideale grazie al suo ricco patrimonio culturale.

Al Ansab Wetlands

Situato nel mezzo di Muscat, le zone umide di Al Ansab sono un’area protetta e un sogno ornitologo. Oltre 293 specie di uccelli si fermano in momenti diversi durante l’anno, con oltre 80 specie residenti.

Camping – Fins

A breve distanza in auto da Bimmah Sinkhole, Fins è un villaggio costiero noto principalmente per le sue spiagge e insenature nascoste incorniciate da sabbie bianche, acque turchesi e le montagne di Al Hajar come sfondo. Perfetto per un’esperienza da campeggio memorabile.

Amouage Factory

Fondato oltre un quarto di secolo fa con decreto reale, Amouage è un marchio di fragranze di lusso di fama mondiale con origini nel Sultanato. Nella fabbrica di Amouage, i visitatori possono mettersi dietro le quinte e ottenere una panoramica della creazione di alcuni dei profumi più esclusivi del mondo.

Wadi Al Arbeieen

Wadi Al Arbeieen è uno dei wadi più belli del Sultanato, sperimenta un flusso costante di acqua dalle montagne orientali di Hajar e fornendo una fonte di irrigazione ai villaggi circostanti e alle fattorie di palme da dattero.

Giorno  2

Sharqiyah Sands

Bidiyah è il luogo ideale da cui partire alla scoperta del deserto.

Masirah Island

Può essere raggiunta solo in traghetto da Shannah ed è un paradiso per il birdwatching, nonché un importante sito di cova per un vasto numero di tartarughe marine in migrazione. È anche un ottimo posto per godersi la pesca, così come molti sport acquatici come il kitesurf e la vela a causa dei venti vicino alla riva.

Wadi Bani Khalid

Wadi Bani Khalid è un paese delle meraviglie fatto di piscine, grotte e montagne. A differenza di altri wadi, gode di un flusso d’acqua costante tutto l’anno, perfetto da visitare ogni stagione.

Wadi Shab

Situato appena fuori dalla strada costiera di Sur-Muscat, Wadi Shab è raggiungibile con un breve giro in barca. Una breve escursione porterà i visitatori alle famose cascate del Wadi, alle piscine di acqua cristallina e persino a una grotta parzialmente sommersa.

Al Ayjah Lighthouse

Il faro di Al Ayjah fu costruito dai portoghesi ed era in realtà una torre di difesa trasformata in faro che guidava Dhows in sicurezza nella laguna di Sur. La torre si trova vicino al Dhow Yard e al Sur Maritime Museum.

Giorno 3

Nizwa

La città ospita il forte e il souk, attrazioni che meritano assolutamente una visita.

Wadi Dayqah Dam

La diga di Wadi Dayqah è una delle più grandi della penisola arabica e una fonte di irrigazione e protezione per i villaggi circostanti, in quanto riduce il numero di inondazioni improvvise nell’area. È stata costruita un’area picnic in cima alla diga con una vista meravigliosa per tutti.

Dibba

La piccola città di Dibba ospita alcuni dei migliori hotel e spiagge dEL Musandam.
Dibba Al-Baya (in arabo: دبا البيعة, Dibba Al-Baya) è una piccola città di confine nell’angolo sud-orientale dell’esclave della penisola Musandam dell’Oman. Si trova di fronte alla conurbazione degli Emirati che si chiama anche Dibba, che si trova sia in un’enclave dell’Emirato di Sharjah che nell’emirato di Fujairah. Circa 5.000 persone vivono in questa città dell’Oman.

Jabreen Castle

Jabreen Castle is a must-see destination located just a short drive from Bahla. It is truly an architectural masterpiece with intricate mural designs, traditional Omani crafts, and a beautiful view of the surrounding date palm oasis.

Wadi Al Abyad

Un paradiso per gli appassionati di fuoristrada e geologia, Wadi Al Abyad si trova a circa un’ora e mezza di auto da Muscat e nota per le sue piscine di acqua turchese e le straordinarie caratteristiche geologiche. È interessante notare che alcune delle più grandi dune di sabbia della zona si trovano nelle vicinanze.