AVVISO DI VIAGGIO! Informazioni importanti sulla situazione del Coronavirus in Oman

Itinerario avventura di 3 giorni

Home > Organizza il Viaggio > Avventura di 3 giorni

Che si tratti di un fine settimana lungo, una sosta o una breve vacanza in città, tre giorni in Oman possono offrire ricordi indelebili e infonderti il desiderio di tornare prima possibile.

Giorno 1

Isole Daymaniyat

le Isole Daymaniyat rappresentano una splendida riserva marina al largo delle coste di Mascate.

Majlis Al Jinn Cave

Una delle più grandi grotte sotterranee del mondo, Majlis Al Jinn è una meraviglia naturale situata sull’altopiano di Salmah. Nel 2007, il sommozzatore austriaco Felix Baumgartner si è buttato nella grotta, a circa 120 metri di distanza. L’esplorazione di questa grotta richiede un permesso speciale da parte del Ministero del Turismo Oman.

Hiking – Riyam Walk

Iniziando di fronte al parco Riyam, la Riyam Walk inizia con una ripida salita alla fine della quale gli escursionisti vengono ricompensati con viste spettacolari sul mare e sulla zona circostante.

Bird Watching in Quriyat

Il villaggio di pescatori di Quriyat, sulla strada per Sur, è il preferito dagli osservatori di uccelli. Specie come Kingfishers e Grey Heron frequentano le lagune circostanti.

Camping – Fins

A breve distanza in auto da Bimmah Sinkhole, Fins è un villaggio costiero noto principalmente per le sue spiagge e insenature nascoste incorniciate da sabbie bianche, acque turchesi e le montagne di Al Hajar come sfondo. Perfetto per un’esperienza da campeggio memorabile.

Giorno 2

Deserto delle A’Sharqiyah Sands

A circa 3 ore di macchina da Mascate troverai le splendide dune del deserto delle Sharqiya Sands.

Qalhat – Bibi Maryam Tomb

La storia di Qalhat risale all’età del bronzo. I portoghesi occuparono la città fino a quando non furono espulsi alla fine del XVI secolo. Da allora, l’insediamento è andato lentamente in rovina, con solo la tomba di Bibi Maryam rimasta a testimonianza della precedente importanza di Qalhat.

Wadi Bani Khalid

Wadi Bani Khalid è un paese delle meraviglie fatto di piscine, grotte e montagne. A differenza di altri wadi, gode di un flusso d’acqua costante tutto l’anno, perfetto da visitare ogni stagione.

Sharqiyah Sands

Sharqiyah Sands consente ai visitatori di sperimentare in prima persona il deserto, con le dune che arrivano fino all’orizzonte e l’area brulicante di fauna selvatica. Il dune bashing è una delle tante attività preferite per i visitatori delle Sharqiyah Sands.

Ibra

Un tempo centro commerciale alle porte della Sharqiyah Sands, Ibra oggi è una città moderna completa di università, ospedale e hotel. I suoi numerosi forti e moschee sono tra i più antichi dell’Oman, con Al Minzifah e il souq delle donne di mercoledì solo alcuni dei luoghi imperdibili.

Giorno 3

Jabal Akhdar

Tra i picchi più alti dell’Oman, il Jabal Akhdar ti invita a passare una giornata di puro divertimento in uno dei luoghi più speciali della Penisola Araba. Il clima fresco rende l’esperienza ancora migliore.

Khasab Castle

Costruito originariamente dai portoghesi nel XVII secolo attorno a una preesistente torre circolare, questo forte ben conservato ospita uno dei migliori musei etnografici dell’Oman e il Bait Al Qufl, la “casa delle serrature”, nel cortile che fu costruito da un maestro artigiano dell’Oman.

Wadi Hoqain

Raggiungibile solo con mezzi 4×4, Wadi Hoqain è un pittoresco wadi situato a circa 50 km da Rustaq.

Qurum Beach

Questa impressionante distesa di sabbia è una delle preferite dai locali con le sue acque limpide e le ondeggianti palme. Una serie di sport acquatici è in offerta ai visitatori, tra cui jet ski, banana boat e parapendio, nonché snorkeling ed immersioni subacquee. Lungo la famosa strada costiera, ci sono una vasta gamma di ristoranti e caffetterie che si affacciano sulla spiaggia.

Bimmah Sinkhole

Parte del parco Hawiyat Najm, Bimmah Sinkhole è una bella attrazione lungo la strada Muscat – Sur, perfetta per un picnic nel parco o anche una breve sosta fotografica.